domenica 11 ottobre 2015

Birra e vino. Il padiglione del Libano a Expo 2015

Non un granché il padiglione del Libano a Expo 2015, dava più l'idea di un chioschetto. In vendita anche birra e vino, la mitica Almaza, che in realtà è sciacquatura di piatti, ma per premiare l’impegno ne ho bevute un paio), e poi i pregiatissimi e leggendari Château Ksara (compagnia fondata dai gesuiti) ai quali non mi sono neanche avvicinato per il prezzo esorbitante (prima o poi riparerò). Apprezzabile il piccolo omaggio a Khalil Gibran, che per l'occasione diventa Gebran: «Se il Libano non fosse stato il mio Paese, avrei voluto comunque che lo fosse» (rigorosamente in inglese).






Nessun commento:

Posta un commento